Invocazione alla Santissima Trinità

Archivio

Elisabetta Vendramini


 
Benedicimi,
Padre mio amatissimo,
Redentor mio amorosissimo,
Santo Spirito, mio Maestro dolcissimo,
con pienezza patema
perché, avvalorata da questa benedizione,
ti serva per tutta la vita
e muoia poi nelle tue braccia;
Maria, Madre mia tenerissima,
presentami con tali suppliche
alla Santissima Trinità 
e siimi sempre Madre.
 

Salva Segnala Stampa Esci Home