Sorella defunta

suor Giannaflavia

Ginevra Marchi


All'alba di oggi, 3 marzo 2021, il Signore ha portato con sé, nella sua Casa,

suor Giannaflavia - Ginevra - Marchi

di anni 95.

Apparteneva alla comunità Infermeria "Regina Apostolorum" Taggì


Nata a Istrana (Treviso) il 12 giugno 1925 era entrata nella famiglia elisabettina nel 1946.

Espresse la sua missione prevalentemente come collaboratrice di comunità dapprima in due scuole materne - San Carlo-Padova, Lovadina (Treviso) - , poi come dispensiera e sovrintendente dei lavori domestici a Roma, nel collegio Carissimi “San Giuseppe” e nella clinica Morelli, poi a Treviso nella Casa di azione cattolica “G. Toniolo”(1960-1962), dal 1962 al 1970 nella casa di riposo a Oderzo (Treviso) e, per alcuni anni, nella cucina della pneumologia dell’ospedale di Padova.

Dal 1973 suor Giannaflavia fu a servizio della chiesa di Padova, fino al 1990 a Villa Immacolata – Torreglia e poi fino al 1999 nella casa del Clero a Padova distinguendosi per la sua laboriosità, generosità intraprendenza e amore per i sacerdoti, specialmente per i più bisognosi.

Dal 1999 mise le sue energie a servizio delle sorelle ammalate a Taggì di Villafranca inserita nella comunità “Regina Apostolorum” e poi “Maria Immacolata”.

Trasferita con la comunità a Zovon di Vo’ (2013) visse il riposo dedicandosi alla preghiera e a confezionare originali centrini e copritavolo con cui abbelliva la casa.

Quando la salute si rivelò troppo compromessa, nel 2019 si rese necessario il trasferimento nell’infermeria “Regina Apostolorum” dove visse con sereno abbandono il periodo della preparazione all’incontro con il Signore avvenuto questa mattina.

L’accompagniamo con la nostra preghiera di suffragio invocando dal Signore la ricompensa per quanto ha donato alla famiglia elisabettina e alla chiesa di Padova.

Sempre grate al personale che l’ha assistita con cura e attenzione.


 

 
Segnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente