Preghiera per i migranti

In questi giorni

11 luglio 2021


 
«Per tutti i migranti
e, in particolare, per quanti tra loro hanno perso la vita in mare,
naviganti alla ricerca di un futuro di speranza.
Risplenda per loro il tuo volto, o Padre,
al di là delle nostre umane appartenenze
e la tua benedizione accompagni tutti
in mezzo ai flutti dell’esistenza terrena verso il porto del tuo Regno.
Al cuore delle loro famiglie,
che non avranno mai la certezza di ciò che è successo ai loro cari,
Dio sussurri parole di consolazione e conforto.
Lo Spirito Santo aleggi sulle acque,
affinché siano fonte di vita e non luogo di sepoltura,
e illumini le menti dei governanti perché,
mediante leggi giuste e solidali, il Mare Nostrum,
per intercessione di san Benedetto, patrono d’Europa,
sia ponte tra le sponde della terra,
oceano di pace,
arco di fratellanza di popoli e culture.
Preghiamo».

L'invito a pregare, oggi, 11 luglio, festa di San Benedetto patrono d'Europa, viene fatto dalla CEI.
Il testo della preghiera è ispirato a quanto Papa Francesco ha detto il 13 e 20 giugno durante la preghiera dell'Angelus.

 

Salva Segnala Stampa Esci Home