Capitoli provinciali e Assemblee

3 settembre 2018

Avvio dell'Assemblea

 

Oggi 3 settembre 2018, alle ore 9.00, si è dato inizio all’assemblea di Delegazione Egitto con la preghiera di apertura preceduta dalla processione con la parola di Dio e i simboli dell’assemblea (la pianta verde, il mappamondo, la croce, le mani e la bandiera dell’Egitto).

La preghiera ci aiuta a entrare nell’esperienza e a diventare consapevoli dell’importanza di questo evento: celebrare la XI assemblea, vivere il passaggio da Delegazione a Provincia e ringraziare il Signore per il cammino compiuto da tutta la Delegazione.

Con il canto allo Spirito Santo siamo salite nella sala dei lavori dove, dopo l’intronizzazione della Parola, la segeitaria della Delegazione, suor Faiza Marzuk ha fatto l’appello delle partecipanti chiamando ciascuna per nome. Siamo tutte presenti.

Di seguito, la Madre Generale, Suor Maria Fardin, ha dechiarato aperta l’ultima assemblea della Delegazione Egitto augurando impegno e risponsabilità per questo delicato momento di passaggio da Delegazione a Provincia .

Sua Eccelenza Mons. Adel Zakki, vescovo latino, ci ha offerto spunti di riflessione sul tema dell’assemblea, per questa giornata di ritiro .

Nel pomeriggio si siamo ritrovate in sala con la Madre Generale, suor Maria Fardin, per continuare la riflessione e anche per chiarire cosa significa celebrare questa importante Assemblea.

Il tema dell’assemblea è tanto vecino a quello del Capitolo generale: ci invita ad essere testimoni di quell’amore col quale il Padre, da sempre, ci ama, e che ci incontra dovrà percepire.

Un tempo prolungato di preghiera e di riflessione personale ha occupato il resto del pomeriggio che si è concluso con la celebrazione del Vespro.

La cena fraterna ha concluso questa prima giornata di Assemblea.


 
StampaTorna alla pagina precedente